Scroll to top

Sogno, rispetto, lavoro: Arona Calcio è in Eccellenza


Nessun commento

Sogno, rispetto, lavoro:
Arona Calcio è in Eccellenza

Sono trascorsi 12 anni dall’ultima stagione sportiva disputata nel campionato di Eccellenza ed – anzitempo – un prezioso tassello è stato posto alla base del grande sogno del Presidente Elio Fortis: far tornare in alto l’Arona Calcio, vicina allo storico traguardo della celebrazione dei cento anni di vita nel 2020.

In conferenza stampa, ad agosto, il Presidente aveva espresso un desiderio che – ai più – pareva un sogno troppo ambizioso, se non una esagerazione. Ma quell’invito rivolto a tutta la società, allo staff tecnico, ai giocatori e tutti coloro che a vario titolo oggi rappresentano l’Arona Calcio nasceva dal cuore di un uomo di calcio d’esperienza, che sapeva quali corde toccare per lasciare un segno. Onorare la maglia per far tornare l’Arona nelle massime serie del mondo del calcio non si è rivelato solo un invito, si è trasformato in obiettivo per un grande gruppo che ha saputo lavorare con passione e serietà, lasciandosi guidare da due allenatori di spessore come Cesare Rampi e Alessandro Ferrero, artefici – con tutti i ragazzi, nessuno escluso! – di una impresa sportiva da ricordare.

Domenica dopo domenica, vittoria dopo vittoria, Arona Calcio ha saputo sempre affrontare senza timore tutte le squadre di un girone A composto da compagini di notevole spessore tecnico: “Rispetto per tutti, timore di nessuno” era stata la dichiarazione del Direttore Generale Antonio Notte.

Alla base del rispetto e della lealtà ci sono stati, ci sono e ci saranno sempre, i loro valori fondanti: serietà, organizzazione, e molto, moltissimo lavoro. Solo con il lavoro e la condivisione degli obiettivi si riescono a tagliare traguardi, a volte anche i più insperati. Solo con il lavoro e la serietà degli obiettivi si può ambire ad ottenere la fiducia dei tanti sponsor, linfa preziosa e vitale delle società sportive. Ciò ha permesso, in questo anno meraviglioso, di arrivare dove, ad inizio stagione, Arona Calcio non osava nemmeno immaginare di rimanere: non solo nella parte sinistra della classifica ma – addirittura – in cima!

Immagini

Arona Calcio festeggia la vittoria del Campionato di Promozione

La squadra festeggia in campo la vittoria del Campionato di Promozione

La squadra festeggia Mister Alessandro Ferrero

Arona Calcio vincitrice del Campionato di Promozione esulta con i tifosi

Il Presidente Fortis e il DG Notte intervistati in merito alla vittoria del Campionato di Promozione

Arona Calcio

Società Sportiva fondata nel 1920, inizio di un’entusiasmante avventura che prosegue ancora oggi dopo 96 anni, che ha appassionato le generazioni ed ha portato con onore il nome di Arona in tutto il Piemonte, e non solo. Una squadra che negli anni ha raggiunto traguardi importanti come la Serie D, ha visto schierarsi tra le sue fila atleti che hanno contribuito a rendere grande la squadra e che, partiti da Arona, sono cresciuti fino ad arrivare alla Serie A e alla Nazionale. Oggi Arona Calcio è un’Associazione Sportiva Dilettantistica militante nel Campionato di Eccellenza, categoria più prestigiosa del territorio, che ha saputo crescere anche grazie ad un progetto strutturato volto alla promozione dei valori dello sport, del fairplay e del riseptto del prossimo, inclusi anche nel Codice Etico della Società sottoscritto da tutti, atleti, Dirigenza e staff.

Articoli Correlati